CITOMEGALOVIRUS

VIRUS - INFEZIONE - CONTAGIO @ Citomegalovirus.it

Citomegalovirus - Contagio con bacio



Secondo Colin Hendrie, studioso dell'Università di Leeds, il bacio tra uomo e donna avrebbe degli effetti positivi per combattere le complicanze da infezione da cmv contratto in fase di gravidanza.
Da studi condotti dal professore, pubblicati sulla rivista "Medical Hypotheses", infatti, si deduce che se un uomo infetto dal virus bacia una donna (che non è incinta), le può trasmettere in questo modo il virus e la donna, con il tempo, potrebbe così disporre di un sistema immunitario in grado di sviluppare anticorpi atti a rendere il virus innocuo, con il vantaggio di ridurre la probabilità di avere problemi quando sarà incinta.
La probabilità di incorrere in malattie sarebbe pertanto minore quando si è in presenza di relazioni durature, grazie allo scambio continuo di baci: "Baciare lo stesso uomo per sei mesi di fila è la migliore profilassi", tuona il professore.


 Italiano   Português

Citomegalovirus
Sintomi
Caratteristiche infezione
Patogenesi
Modalità di trasmissione
Diffusione dell'infezione
Infezione in gravidanza
Tipi di infezione in gravidanza
Problemi in gravidanza
Esami in gravidanza
Tipi di esami in gravidanza
Diagnosi
Diagnosi prenatale
Diagnosi neonatale
Terapia
Prevenzione
Vaccino
Consigli per prevenzione
Contagio con bacio
Citomegalovirus, HIV e AIDS
Corioretinite
Malattie gastrointestinali
Polmoniti
Malattie del sistema nervoso centrale
Trattamento con Ganciclovir
Trattamento con Foscarnet
Trattamento con Cidofovir


Citomegalovirus - una trattazione approfondita dell'infezione da CMV

Le informazioni riportate in questo sito sono da intendersi puramente indicative e non sostituiscono il parere professionale di un medico

Copyright © Citomegalovirus.it 2009-2011 - Vietata la copia, anche parziale (disclaimer) | Contatti